UN LIBRO SOSPESO… DUE ZAINI DI GENEROSITA’

Quando a giugno è nata l’idea dell’iniziativa “Un libro sospeso” non era scontato che avesse successo. C’era la consapevolezza che i tempi sono quelli che sono e che lanciare una raccolta fondi per finanziare l’acquisto di libri per garantire il diritto allo studio anche ai ragazzi di famiglie bisognose rischiava di essere un flop, quanto meno in termini economici. Invece grande è stata la generosità delle persone, in gran parte di Pontelagoscuro, che hanno contribuito, grazie alle quali sono stati raccolti ben 615 euro. Alla fine, con il contributo diretto anche della Pro Loco, è stato possibile coprire l’intera spesa di 636 euro per l’acquisto di due corredi completi di libri per la scuola media inferiore … un grande successo , oltre le aspettative. I libri acquistati sono stati dati in comodato d’uso ad alcuni ragazzi le cui famiglie hanno sottoscritto l’impegno a restituirli alla scuola al termine del periodo di utilizzo.

Il progetto si è potuto concretizzare grazie al lavoro di squadra che ha visto operare insieme l’Istituto Comprensivo Cosma Tura, con la Dirigente professoressa Cristina Corazzari e il corpo docente impegnati in prima persona nella promozione della raccolta, la Pro Loco Pontelagoscuro APS, che ha gestito e pubblicizzato la raccolta fondi e la cartolibreria Le Coccinelle di Francesca Emmanuele, che ha tenuto la cassetta delle offerte in negozio e curato la commessa dei libri, applicando anche uno sconto speciale ai prezzi. Un’esperienza che ha riunito i valori della solidarietà, della collaborazione e del coinvolgimento delle realtà sociali ed economiche del paese, con l’auspicio che su questa base possano attivarsi altre iniziative positive a beneficio della comunità.

Articoli consigliati